Certificazioni
formazione
e servizi

"In memoria di Paolo Soleri"


Ricordo di Paolo Soleri

Lo scorso 9 Aprile il mondo ha perso una delle sue grandi menti: Paolo Soleri, architetto, costruttore, artista, scrittore, teorico, marito, padre; era nato il 21 giugno del 1919 nel solstizio d'estate a Torino, ed è morto all’età di 93 anni.

Paolo Soleri ha trascorso tutta la vita indagando le ragioni dell’architettura, in particolare come questa può sostenere le innumerevoli aspirazioni umane. Egli ha fondato, il progetto urbano Arcosanti, a 65 miglia a nord di Phoenix, che è stato descritto dalla rivista Newsweek come "Il più importante esperimento urbano mai intrapreso".

Nella sua vita di lavoro Paolo Soleri ha creato modelli e disegni, scritto libri, tenuto conferenze e organizzato mostre museali in tutto il mondo. Nel 1970 l’esposizione presso il Museo Corcoran di Washington e la concomitante pubblicazione del suo libro più famoso, LA CITTA A IMMAGINE DELL’UOMO, hanno segnato per sempre l’approccio globale alla pianificazione urbanistica del pianeta vivente. Il termine da lui coniato "Arcology" ha contribuito a comprendere come l'architettura e l’ecologia siano un unico modo di intendere la vita umana sulla terra.

Le idee di Paolo Soleri sono rappresentate nelle forme fluide della sua architettura a Paradise Valley, (Arizona) e nella continua costruzione ed evoluzione del progetto Arcosanti, il laboratorio urbano nel deserto, a cui hanno lavorato sino ad oggi più di 7.000 studenti e che ogni anno è viene visitato da più di 50.000 appassionati di architettura.

Nell’epoca della specializzazione Paolo Soleri ha dimostrato come l'architettura abbia la capacità di influenzare la ricerca di un nuovo modello di abitare la terra e per questo suo impegno egli ha ricevuto numerosi premi (medaglia d'oro dell'American Institute of Architects, Unione degli Architetti internazionali, Biennale di Venezia, National Design Award Museo Cooper-Hewitt/Smithsonian).

Soleri ha continuato a lavorare sino all’ultimo al progetto dal titolo "Ieri e oggi" in cui ha tentato di dimostrare come costantemente l’umanità lavori sulle basi del suo passato e sull’opera delle generazioni che ci hanno preceduto.

Paolo Soleri lascia due figlie, Kristine Soleri Timm e Daniela Soleri, due nipoti e la famosa Fondazione di ricerca urbana Cosanti.

Giugno - 2019
Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab
  01
02 03 04 05 06 07 08
09 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30  

News

Rivalue Hoval - Stima il fabbisogno energetico di un edificio e pianifica interventi di risanamento più adatti